Come stabilito dal decreto Infrastrutture arriva un “bonus” destinato ai giovani di età non superiore ai 35 anni che vogliano prendere la patente e/o l’abilitazione CQC e lavorare come autotrasportatori. Il bonus patente viene riconosciuto nella forma di rimborso spese – fino a un massimo di 1.000 euro – a chi rispetta i requisiti.
Per percepire i contributi è necessario che i richiedenti dimostrino di aver stipulato, entro e non oltre 3 mesi dal conseguimento della patente, un contratto di lavoro in qualità di conducente nel settore dell’autotrasporto per un periodo di almeno 6 mesi.
Per saperne di più: CLICCA QUI
(Fonte: Gazzetta del Sud)